Cambiamenti nei Bonus Edilizi: stop allo sconto in fattura e alla cessione dei crediti fiscali

Introduzione: Decreto Legge e modifiche ai bonus edilizi

Con l’entrata in vigore del Decreto Legge del 16 febbraio 2023, il Governo ha deciso di bloccare le opzioni di “sconto in fattura” e cessione del credito d’imposta per i bonus sulle abitazioni, tranne in alcuni casi specifici. Tuttavia, diversi bonus edilizi restano ancora disponibili e offrono la possibilità di ottenere detrazioni fiscali sulle spese sostenute.

Superbonus

Il Superbonus offre una detrazione fiscale del 110% (ora ridotta al 90%), spalmabile in 5 anni, per interventi su condomini e edifici unifamiliari. È valido anche per l’installazione di impianti fotovoltaici o di pensiline di ricarica elettriche.

Bonus Ristrutturazione

Il Bonus Ristrutturazione prevede una detrazione del 50%, suddivisa in 10 anni, per interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia.

Ecobonus

L’Ecobonus consente una detrazione del 50%, ripartita in 10 anni, per lavori di efficienza energetica, come sostituzione di serramenti e infissi, schermature solari, caldaie a biomassa e caldaie a condensazione.

Sismabonus

Il Sismabonus offre una detrazione al 110% (ora ridotta al 90%), spalmabile in 5 anni, per lavori di consolidamento degli edifici, compresa la demolizione e ricostruzione.

Bonus Facciate

Il Bonus Facciate prevede una detrazione del 60% per le spese sostenute nel 2022 e del 90% per quelle sostenute nel 2020 e nel 2021, ripartita in 10 anni. Riguarda lavori finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti, anche strumentali.

Conclusione: Bonus edilizi ancora disponibili

Nonostante le recenti modifiche apportate dal Decreto Legge, è ancora possibile accedere a diversi bonus edilizi e beneficiare delle detrazioni fiscali previste. Informarsi sulle diverse opzioni e i requisiti necessari è fondamentale per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal mercato immobiliare italiano.

Se hai trovato questo articolo utile, condividilo con chi pensi possa essere interessato e seguici per restare sempre aggiornato sulle ultime novità del mercato immobiliare italiano ed estero.

Condividi questo post

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altre News

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch